Pubblicato il

Per favore dimmi che ti lavi i denti ogni giorno.

I denti sono meglio del biglietto da visita.

Recenti studi dimostrano che 4 persone su 10 non lavano i denti tutti i giorni.

Dalla bocca si capiscono molte cose di una persona.

Per molti sarà anche noioso spazzolarli ma è strettamente necessario.

Se si vuole fare parte della società bisogna lavarsi i denti.

Se non si spazzolano almeno 2 volte al giorno dopo mangiato i batteri si moltiplicano aumentando la carica batterica.

A lungo andare non è solo l’alito a terrorizzare ma anche il sorriso.

Solo il dentista effettuando l’igiene può pulire bene dei denti mai curati, sempre se si è ancora in tempo.

“Sorridi e ti dirò chi sei”

spazzolare i denti ogni giorno
stop all’alito cattivo

La bocca è il luogo dove si annidano un infinità di batteri responsabili di molte malattie.

Ti è mai capitato di lavorare accanto a qualcuno con i denti visibilmente sporchi e l’alito pesante?

Se hai poca voglia di pulire come si deve i denti le conseguenze saranno terribili.

Te ne accorgi solo quando i denti cominciano a fare molto male per poi alla fine cadere.

I miei genitori da piccola insistevano affinché mi lavassi i denti ogni giorno mattina e sera.

É uno dei miei ricordi preferiti perché la cosa più fastidiosa, é che avevano ragione.

Pensate che un milione e mezzo di bambini che ancora non vanno a scuola hanno già una carie.

Tre su quattro non sono mai stati dal dentista.

Sotto i 6 anni, il 73 per cento ha già qualche dente malato.

L’8 per cento dei ragazzini tra i 3 e gli 11 anni non fa niente per la propria igiene orale, cioè non si lava mai i denti.

La metà li lava raramente, il 43 per cento lo fa almeno una volta al giorno.

Lo spazzolino è un oggetto accessibile a tutti ma molti non lo usano ogni giorno.

Una scarsa igiene orale si traduce con una cattiva digestione e in spese molto costose dal dentista.

Ti è mai capitato di sederti vicino a una persona che sapeva cattivo odore?

Non esco di casa la mattina senza farmi un doccia e lavarmi bene la bocca.

Entrambe le cose mi aiutano ad incominciare meglio giornata.

L’igiene intima personale è essenziale se si vuole avere una vita sociale.

Se hai una bocca in buona salute anche il tuo corpo sarà senz’altro in ottime condizioni.

Iniziare la prevenzione in età scolare è importante.

Ma è altrettanto importante perfezionare la propria tecnica man mano che si va avanti con l’età.

Utilizzando non solo lo spazzolino ma anche lo scovolino e il filo interdentale.

Anche se dopo i 60 anni solo 1 su 10 si lava i denti dopo mangiato.

Lavarsi i denti è un gesto semplice che gratifica e richiede voglia e tanta passione per se stessi.

 

Pubblicato il

Qual’è il miglior spazzolino da denti?

Scegli lo spazzolino perfetto

Il miglior spazzolino da denti qual’é per te?

Per un sorriso bianco non servono dispendiose sedute dal dentista ma basta avere una corretta tecnica di spazzolamento e uno spazzolino adatto a te.

Per coloro che hanno scarse abilità fisiche, forse lo spazzolino elettrico può essere una buona soluzione, ma per chi soffre di detrazione gengivale l’elettrico non è assolutamente lo spazzolino adatto. Infatti lo spazzolino manuale compie l’azione delicata dalla gengiva verso il dente in modo tale che sei tu in maniera autonoma a decidere quanta pressione esercitare. Quello elettrico invece compie movimenti pro e contro la gengiva, e se usato male può causare danni irreversibili. Continua a leggere Qual’è il miglior spazzolino da denti?