Pubblicato il

Lo zucchero: acerrimo nemico dei tuoi denti.

Lo zucchero non è vero che fa sorridere.

Se per i bambini andare dal dentista è un tragedia lo è anche per molti adulti.

Non soltanto per la considerevole spesa di denaro ma anche per il trattamento stesso che il medico dovrà effettuare.

Una scorretta igiene orale può causare dei gravi problemi all’intero organismo.

Non esiste nemico peggiore dello zucchero per i vostri denti.

I batteri che si trovano nella vostra bocca hanno il compito di convertire lo zucchero in acido, che tramite la saliva corrode lo smalto.

Per fortuna questo processo chiamato di “demineralizzazione” è reversibile.

Cioè la saliva carica di acido i solfati ed è anche in grado di rimineralizzare i denti.

Ma fate attenzione quando tale processo si farà regolare e costante non ci vorrà molto prima che la struttura del dente venga compromessa da una carie.

La carie inizialmente bucherà il dente per poi farlo morire e infine cadere.

Alcuni cibi fanno molto male perché tolgono più calcio allo smalto di quanto la saliva sia in grado di reintegrare compiendo il suo lavoro.

Questi cibi sarebbero di gran lunga da evitare.

Le mentine come tutte le caramelle contenenti zucchero sono deleterie soprattutto per la salute dei bambini.

Chi sostituisce lo spazzolino con queste fa un grande errore.

Scegliete le caramelle senza zucchero soprattutto se siete golosi.

 

caramellenemichedenti copia

 

Le caramelle ultra gommose quelle che si sciolgono in bocca, canditi, frutta secca, cioccolato e alcuni frutti sono terribili.

Pezzi di zucchero che si infilano dove la saliva fa fatica ad arrivare.

Se non si interviene con una pulizia efficace immediatamente dopo averle masticate si creano dei danni irreversibili.

Anche gli energy drink e i succhi di frutta per quanto buoni siano sono pieni di un liquido dolciastro acido.

In quanto è meglio ricordarsi giornalmente di pulire e sciacquare bene sia dopo aver bevuto che dopo aver mangiato.

Perché far restare li per molto tempo sostanze acide crea inizialmente cattivi odori per poi arrivare a situazioni molto più gravi soprattutto se si trovano in punti dove ne lo spazzolino ne lo scovolino ne il filo riesce ad arrivare.

É opportuno avere una completa, giornaliera e costante igiene dentale ma anche una buona forza di volontà diminuendo drasticamente il consumo di ogni cosa che contenga zucchero.